I Fenici
I ROMANZI e le FAVOLE di Nicoletta - Con la FANTASIA puoi essere Ovunque e Chiunque
RSS Segui Diventa fan

Articoli recenti

Perché si dice...?
Finalisti premio STREGA 2014
MO YAN
Povero lupo
ELIZABETH GEORGE

Categorie

Divagazioni
ESORDIENTI
EVENTI
fantascienza
favole
Giallo
Grandi di ogni epoca
Libri e libri
Lingua italiana
Modi di dire
neologismi
NOVITA' IN LIBRERIA
Ora
paranormale
PAROLE DIFFICILI
Scrittori
Viaggio nella scrittura
Video
powered by

Il blog di Nicoletta Niccolai

I Fenici

Da sempre i fenici sono stati considerati gli inventori del primo alfabeto, anche se vi sono, oggi, delle correnti che lo attribuiscono ai Siri.
 Ma chi erano i Siri? Non lo sappiamo con certezza. Potrebbero essere stati dei residenti in Palestina, e a questo punto Siri e Fenici sarebbero appartenuti alla stessa etnia,  o abitanti del Libano, quindi indipendenti dal popolo fenicio.
Con riferimento alla consuetudine, inoltre, è stato sempre riferito che questo alfabeto, per convenzione fatto risalire al 1050 a.C., sia stato esclusivamente consonantico (22 segni) ossia privo di vocali. Attualmente alcuni studiosi, considerando ciò un’impossibilità, hanno ipotizzato che le vocali, soprattutto la a, ovvero la più usata, fossero aggiunte nel leggere, a secondo del significato dello scritto.
Questo alfabeto, diffuso da questo popolo di navigatori e commercianti, divenne uno dei maggiori sistemi di scrittura in Europa e Medio Oriente, e da esso si evolsero anche la scrittura greca e successivamente romana.

0 commenti a I Fenici:

Commenti RSS

Aggiungi un commento

Nome:
Indirizzo e-mail: (obbligatorio)
Sito web:
Commento:
Ingrandisci il tuo testo, trasformalo in grassetto, corsivo e applica tanti stili diversi con le tag HTML. Ti mostriamo come.
Post Comment