GIANA ANGUISSOLA
I ROMANZI e le FAVOLE di Nicoletta - Con la FANTASIA puoi essere Ovunque e Chiunque
RSS Segui Diventa fan

Articoli recenti

Perché si dice...?
Finalisti premio STREGA 2014
MO YAN
Povero lupo
ELIZABETH GEORGE

Categorie

Divagazioni
ESORDIENTI
EVENTI
fantascienza
favole
Giallo
Grandi di ogni epoca
Libri e libri
Lingua italiana
Modi di dire
neologismi
NOVITA' IN LIBRERIA
Ora
paranormale
PAROLE DIFFICILI
Scrittori
Viaggio nella scrittura
Video
powered by

Il blog di Nicoletta Niccolai

GIANA ANGUISSOLA

Avevo perso il ricordo di un libro, letto da piccolissima, nella mia mente solo qualche flash, delle illustrazioni, ed un esile filo conduttore ovvero un extraterrestre a forma di palloncino portato  spesso ad afflosciarsi. 
Grazie ad una pagina amica su Facebook  ho ritrovato “LOLLI” e con lui una grande dimenticata scrittrice.   
GIANA ANGUISSOLA 
Nasce a Travo (Piacenza) il 14 gennaio 1906. Comincia a scrivere a soli 16 anni ed esordisce giovanissima scrivendo (anche con proprie illustrazioni) per il Corriere dei piccoli dove pubblicherà racconti e romanzi a puntate per quarant'anni, e comincia a collaborare anche con le altre testate del Corriere della sera.
Nel 1942 pubblica "Il carretto del mercante - avventure di viaggio" per Hoepli, illustrandolo con 10 tavole a colori e 40 disegni in nero nel testo. Giornalista professionista, nell'immediato dopoguerra collabora anche con l'importante periodico per ragazze e ragazzi La vispa Teresa
Scrive diversi libri per ragazzi, come "Gli eredi del circo Alicante"per la collana mondadoriana "Il romanzo dei ragazzi", vincitore del Premio Soroptimist nel 1954. Pubblica soprattutto per la Mursia.
Nel 1959 vince il Premio della Presidenza del Consiglio con "Priscilla" e cura una trasposizione televisiva de "Le avventure di Pinocchio", con attori veri diretti da Enrico D'Alessandro, per la "TV dei ragazzi", la fascia di palinsesto pomeridiano dedicata agli spettatori più giovani.
Nel 1964 vince il prestigioso premio Bancarellino di letteratura per i ragazzi con il romanzo in gran parte autobiografico "Violetta la timida".
Per il Corriere dei piccoli scrive ancora "Daddi e Giogi": la sua ultima collaborazione con la testata che l'aveva tenuta a battesimo.
Muore a Milano (Italia) il 13 febbraio 1966.

LOLLI




E' la storia di un extraterresttre dalla forma esagonale (simile ad un palloncino) che si nutre di buone azioni, se queste non vengono compiute si affloscia e rischia di perdere la vita. Dopo diverse avventure Lolli ritroverà la strada di casa grazie ad alcuni piccoli amici ed ad Arabella.   






Ma con la memoria di Lolli ho riacquistato anche quella di altri libri di questa scrittrice, da me letti da ragazzina. 
Un trittico, tre storie semplici con protagonista una ragazzina di una normale famiglia. Storie pulite, ricche di garbo, buone maniere e moralità, che forse non sarebbero apprezzate dai giovanissimi d’oggi. Ho scritto forse, poiché il rispetto e l’educazione non dovrebbero MAI passare di moda.   

IL DIARIO DI GIULIETTA
(questa sfocata copertina è come quella della prima edizione del libro che avevo io)
 

La storia è quella di una famiglia milanese degli anni '50 e in particolare della sedicenne Giulietta e del suo affacciarsi all'età adulta. 
La società raccontata è molto diversa da quella attuale ma, nella sua maggiore ingenuità, ricca di valori, semplici e sani.  



 GIULIETTA HA PRESO ZERO 



(anche questa è la copertina GIUSTA)
Un brutto voto, timori, emozioni, sani batticuori in un’epoca che mi ha lasciato una patina di nostalgia   




GIULIETTA SE NE VA 



(Questa cover è, invece di un'edizione più moderna)

 Nella purezza e nella morale di altri tempi (il casto bacio su una guancia) si conclude il ciclo della giovinezza di Giulietta pronta per entrare nell’età adulta







BIBLIOGRAFIA :

 Lolli
 Gli animali al principio del mondo,  
 Io e mio zio
 Marilù
 L'inviata specialissima
 Violetta la timida  
 Le straordinarie vacanze di Violetta
 La vetrina dell'orefice, S
 Seguendo una lira
 Il carretto del mercante
 Daddi e Giogi
 Il signor Serafino, i
 Il diario di Giulietta
 Giulietta ha preso zero 
 Giulietta se ne va
 Pierpaola
 Priscilla
 L'età acerba
 Trovar marito, 
 Gli eredi del circo Alicante  Aniceto o la bocca della verità fu pubblicato postumo rivisto e completato a cura di Giancarla Mursia Re.  

1 commento a GIANA ANGUISSOLA:

Commenti RSS
Scuola La Nuova Eloisa on sabato 17 novembre 2012 16:24
Oggi alla fiera del libro di piazza xx settembre a Bologna, sulla bancarella mi ha colpito una vecchio libro da 1 euro. Il nome dell'autrice, la sobretà della copertina mi hanno incuriosito. Il titolo anche: "La moglie e le altre". Ho incominciato appena a leggerlo, ma la lettura mi appassiona. E allora ho cercato notizie ulla scrittrice, che scopro con piacere essere anche autrice di libri per ragazzi. Penso di parlare di lei nel mio corso di "Illustrazione di libri per Ragazzi". Saluti, Carlo
Rispondi a un commento

Aggiungi un commento

Nome:
Indirizzo e-mail: (obbligatorio)
Sito web:
Commento:
Ingrandisci il tuo testo, trasformalo in grassetto, corsivo e applica tanti stili diversi con le tag HTML. Ti mostriamo come.
Post Comment