Le illustrazioni delle favole
I ROMANZI e le FAVOLE di Nicoletta - Con la FANTASIA puoi essere Ovunque e Chiunque
RSS Segui Diventa fan

Articoli recenti

Perché si dice...?
Finalisti premio STREGA 2014
MO YAN
Povero lupo
ELIZABETH GEORGE

Categorie

Divagazioni
ESORDIENTI
EVENTI
fantascienza
favole
Giallo
Grandi di ogni epoca
Libri e libri
Lingua italiana
Modi di dire
neologismi
NOVITA' IN LIBRERIA
Ora
paranormale
PAROLE DIFFICILI
Scrittori
Viaggio nella scrittura
Video
powered by

Il blog di Nicoletta Niccolai

Le illustrazioni delle favole

Avete mai riflettuto sull’importanza delle immagini che illustrano una favola? All’influenza dell’approccio visivo e ai sentimenti che può scatenare nella fantasia e nell’inconscio di un bambino?
Ho preso in considerazione alcuni disegni che raffigurano l’incontro tra Cappuccetto rossi e il lupo e ho cercato di analizzarle senza badare al segno grafico e al mio gusto artistico.




1)       Cappuccetto ed il lupo si squadrano con leggera curiosità, non trapelano altri sentimenti, la scena è chiara, il bosco rado ed illuminato, non c’è tensione.













2)      Qui la bambina è intimidita, il lupo fa intravvedere i canini e ha la lingua fuori. Anche lo sguardo dell’animale non è amichevole, inoltre la bestia sbuca da un fondo nero e la postura del corpo sembra voler avvolgere l’ingenua, paffuta Cappuccetto. Brividini.











3)      Lupo filone, ghigno furbastro, occhietto che dice: “ Adesso t’arrangio io cocchetta bella” e scodinzolio di bianca, angelica coda. Cappuccetto è allegra, sembra stia parlando con il lupo ma, i suoi occhi sono voltati dalla parte opposta, verso la coda del lupo o verso il gufetto? Gufo saggio  che la sta mettendo in guardia?






4)      Cappuccetto non è una bambinella, è una graziosa ragazzina che pare tranquilla alla vista di un lupo con atteggiamento da pecorella: schiena arcuata, passo strisciante, coda bassa. Ma, la giovanetta si stringe il soprabito rosso, quasi a difendersi e si para la schiena contro l’unico albero.













5)      Ma questi due sono amici: una graziosa bambina che gioca col suo cagnolino : “Vai prendi il legnetto?” 

Sinceramente è l’immagine che preferisco, non mi sono mai piaciute le favole cruente, quelle che incutono terrore e non ho mai amato i cacciatori e i lupi che mangiano le nonne.

0 commenti a Le illustrazioni delle favole:

Commenti RSS

Aggiungi un commento

Nome:
Indirizzo e-mail: (obbligatorio)
Sito web:
Commento:
Ingrandisci il tuo testo, trasformalo in grassetto, corsivo e applica tanti stili diversi con le tag HTML. Ti mostriamo come.
Post Comment