Elizabeth George
I ROMANZI e le FAVOLE di Nicoletta - Con la FANTASIA puoi essere Ovunque e Chiunque
RSS Segui Diventa fan

Articoli recenti

Perché si dice...?
Finalisti premio STREGA 2014
MO YAN
Povero lupo
ELIZABETH GEORGE

Categorie

Divagazioni
ESORDIENTI
EVENTI
fantascienza
favole
Giallo
Grandi di ogni epoca
Libri e libri
Lingua italiana
Modi di dire
neologismi
NOVITA' IN LIBRERIA
Ora
paranormale
PAROLE DIFFICILI
Scrittori
Viaggio nella scrittura
Video
powered by

Il blog di Nicoletta Niccolai

Elizabeth George

Elizabeth George è nata il  26 febbraio del 1949 a Warren, Ohio.

Si  è laureata alla University of California a Riverside. Ha inoltre frequentato la California State University di Fullerton, dove ha conseguito un master in Counseling / Psicologia e un dottorato onorario in lettere umanistiche.
Professionalmente, ha iniziato come insegnante: era impiegata presso Mater Dei High School di Santa Ana  ma è stata licenziata insieme ad altri dieci insegnanti per attività sindacale. Si è trasferita alla High School di El Toro, California (ora chiamato Lake Forest ), dove è rimasta  per il resto della sua carriera di insegnante di inglese che è terminata dopo tredici anni in occasione dell’uscita del suo primo romanzo:  A Great Deliverance (E liberaci dal padre),
Ha vinto il Premio Anthony, il Premio Agatha, e il francese Le Grand Prix de Letteratura policière proprio per il suo primo romanzo.
Le versioni televisive di quasi tutti i suoi libri sono state trasmesse dalla BBC in una serie: Il mistero PBS.
La maggior parte dei suoi romanzi sono stati girati per la televisione per la BBC e sono stati trasmessi negli Stati Uniti il ​​mistero di PBS.
 
1988 E liberaci dal padre (A Great Deliverance)


1989 La miglior vendetta (Payment in Blood
1990 Scuola omicidi  (Well-Schooled in Murder
1991 Il lungo ritorno (A Suitable Vengeance)
1992 Per amore di Elena (For the Sake of Elena
1993 Dicembre è un mese crudele  (Missing Joseph
1994 Un pugno di cenere  (Playing for the Ashes
1996 In presenza del nemico (In the Presence of the Enemy)
1997 Il prezzo dell’inganno (Deception on His Mind)
1999 Il morso del serpente  (In Pursuit of the Proper Sinner)
2001 Cercando nel buio (A Traitor to Memory)

2001 Un omicidio inutile  (I, Richard),
2003 Agguato sull’isola  (A Place of Hiding)
2005 Nessun testimone (With No One as Witness)

2006 Prima di ucciderla  (What Came Before He Shot Her)
2008 La donna che vestiva di rosso  (Careless in Red)

2010 Questo corpo mortale  (This Body of Death)

Quando il corpo di una giovane donna, colpito da numerose coltellate, viene rinvenuto in un isolato cimitero di Londra, Lynley e la sua squadra sono chiamati a intervenire. Ma questo non è un caso come gli altri: li condurrà infatti dalle cupe periferie londinesi allo Hampshire, una zona dell’Inghilterra sconosciuta ai più, un luogo bello e al tempo stesso inquietante, dove gli animali vagano liberi per le strade, i tetti sono ancora di paglia e gli estranei non sono i benvenuti. Una zona che nasconde segreti tragici, crudeli, efferati. Cosa ha portato la vittima dalla serenità apparente dello Hampshire alla caleidoscopica confusione di Londra, e chi poteva volere la sua morte? Sono troppi, e spesso misteriosi, i personaggi che si muovevano nella sua orbita: una pittoresca sensitiva, un violinista visionario che sente le voci degli angeli, un artista di strada che colleziona amanti; oltre a un ex fidanzato dal passato oscuro... Un puzzle intricato e sconvolgente, strutturato per condurre il lettore fino alla fine del romanzo con il fiato in gola. "Vide il cadavere, quello di una giovane donna, semisdraiata contro il muro; la posizione suggeriva che avesse inciampato all’indietro mentre veniva aggredita e fosse poi scivolata lungo la parete. Sopra il corpo c’era un disegno, un occhio dentro un triangolo con la scritta «Dio è wireless». Il pavimento di pietra era disseminato di pacchetti di patatine vuoti, involucri di barrette di cioccolato, panini e lattine vuote di Coca-Cola. C’era anche una rivista pornografica, più recente del resto di quella spazzatura, perché sembrava pulita e non era spiegazzata. Era aperta sull’inimagine del pube di una donna dalle labbra rosse che indossava stivali di cuoio, un cappello a cilindro, e nient’altro. Che posto ignobile per morire, pensò...".

2012 Un castello di inganni (Believing the Lie)
2013 Just One Evil Act t (Pubblicazione prevista per il mese di ottobre 2013)

 

0 commenti a Elizabeth George:

Commenti RSS

Aggiungi un commento

Nome:
Indirizzo e-mail: (obbligatorio)
Sito web:
Commento:
Ingrandisci il tuo testo, trasformalo in grassetto, corsivo e applica tanti stili diversi con le tag HTML. Ti mostriamo come.
Post Comment